Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Un cognome che fa Storia

Barozzi la nostra architettura, Barozzi la nostra pasticceria.

01.09.2016 - Jacopo Barozzi (1507/1573) “il Vignola” dal nome della città natale fu un grande architetto, teorico dell'architettura e trattatista italiano della seconda metà del Cinquecento.
A Vignola si trova il Palazzo Boncompagni, edificato su progetto del Barozzi nel cui interno si può ammirare la scala a chiocciola a pianta ovale costruita da Bartolomeo Tristano su disegno del Barozzi.

Sempre a Vignola dal 1886 si racconta che Eugenio Gollini amasse sperimentare nuove ricette creando dolci dall'architettura complessa. La Torta Barozzi - Cioccolato fondente, mandorle e arachidi, uova, burro e zucchero - la cui ricetta resta ancor oggi scrupolosamente celata dentro le mura del laboratorio familiare nel centro di Vignola, è un’altra architettura che apprezziamo.. e sperimentiamo con la nostra passione del fare con le mani per non farla mancare alle nostre feste.
E chiudiamo questo breve excursus sulla risonanza del celebre cognome che segna il nostro immaginario di architettura di classe con…
Fabrizio Barozzi di Rovereto che dal 1976 passando per Venezia, Siviglia, Barcellona e ora Boston (MIT!) non ha mai smesso di stupirci elevando la sua architettura a musica.
 

Vi piacono le nostre storie?

Volete saperne di più dei nostri lavori o della nostra azienda? Vi serve un'idea per realizzare un progetto? Non esitate a scriverci! 

Fai la tua richiesta

 
*Prego compilare tutti i campi obbligatori
 
 
 
 
 
 
 
Invia richiesta